3 gen 2012

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE MOTORIE







CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE MOTORIE
Facoltà di Medicina e Chirurgia




Il Corso di Laurea in Scienze Motorie, afferisce alla Facoltà di Medicina e Chirurgia e si propone il conseguimento degli obiettivi formativi della classe L-22. Il Corso è articolato su 3 anni e prevede l’acquisizione di 180 CFU complessivi suddivisi in attività formative di base, caratterizzanti, affini e integrative e a scelta dello studente, oltre alle attività di tirocinio professionalizzante e le attività finalizzate alla preparazione della prova finale.

L’organizzazione didattica del Corso di Laurea in Scienze Motorie prevede che gli studenti ammessi al primo anno di corso possiedano una adeguata preparazione iniziale, conseguita negli studi precedentemente svolti. Nel rispetto dell’Ordinamento didattico vigente il presente Regolamento prevede l'articolazione delle attività del Corso di Laurea in attività formative di base, caratterizzanti, affini o integrative, a scelta dello studente, finalizzate alla prova finale.
Ciascuna attività formativa si articola in ambiti disciplinari, costituiti dai Corsi ufficiali, ai quali afferiscono i Settori scientifico-disciplinari pertinenti.

L’obiettivo del corso di laurea è quello di formare un professionista dell’attività motoria con adeguata preparazione culturale di base e con le competenze metodologiche necessarie per condurre, gestire e valutare semplici programmi di attività motoria e sportiva a livello individuale e di gruppo.
Questa figura tecnica potrà trovare uno sbocco occupazionale in società sportive, nel settore non profit, in enti pubblici e privati che si occupino di servizi alla persona per lo sviluppo, mantenimento e recupero del benessere psico-fisico attraverso stili di vita attivi.
    Gli sbocchi professionali particolarmente rilevanti sono i seguenti:
  • educatori per la prevenzione di condizioni che costituiscono rischio per la salute quali sedentarietà, soprappeso, obesità;
  • operatori nel campo dell’organizzazione delle attività motorie, sportive e del tempo libero nelle varie fasce d’età;
  • consulenti di società ed organizzazioni sportive;
  • gestori di palestre e centri sportivi pubblici e privati;
  • consulenti per gli impianti dedicati allo sport;
  • educatori tecnico-sportivi per l’attività adattata finalizzata al raggiungimento e mantenimento dell’efficienza fisica e psico-fisica;
  • educatori della gestione tecnica di attività motorie e sportive mediante l’ausilio di attrezzi ed attrezzature specifiche, personal trainers, trainers di gruppo;
  • preparatori fisici ed esperti nella progettazione e nella conduzione dei programmi di allenamento.

  • Guide ed accompagnatori specializzati
  • Animatori turistici e assimilati
  • Allenatori e tecnici di discipline sportive agonistiche
  • Istruttori nel campo artistico-letterario
  • Professioni organizzative nel campo dell'educazione fisica e dello sport
  • Istruttori di discipline sportive non agonistiche
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.